Cartucce compatibili per la tua stampante HP? Ecco perché puoi fidarti

Molto spesso si sente dire che l’utilizzo di cartucce compatibili per le stampanti HP sia sconsigliato dal momento che alcuni dispositivi sono in grado di riconoscerle. Se la stampante va in errore, molto semplicemente, non significa che le cartucce HP non siano funzionanti ma che, al contrario, dovrai fare un semplice reset per poter tornare a stampare.

Il problema sorge perché da quando sul mercato sono comparse le cartucce rigenerate o compatibili è stato possibile acquistarle a prezzi molto inferiori rispetto a quelle originali. Questo ha reso le cartucce compatibili e rigenerate molto popolari ma taluni errori nell’utilizzo fanno sì che tante persone abbiano ancora una certa diffidenza nell’acquistarle. La verità è che ci sono rivenditori affidabili, che propongono cartucce a prezzi convenienti e di qualità sempre garantita. Allora perché qualche volta le cartucce HP creano problemi con la stampante? Lo spieghiamo nelle righe che seguono.

 

Stampanti HP: la cartuccia non viene rilevata o viene riconosciuta vuota

Al momento dell’inserimento della nuova cartuccia la stampante potrebbe non riconoscerla e inviare un messaggio di errore. Il problema non risiede nella qualità della cartuccia ma nella necessità di una veloce operazione di reset dopo la quale la stampante ricomincerà a funzionare come sempre. In realtà ci sono due metodi che puoi utilizzare e la scelta tra l’uno e l’altro dipende dal modello di stampante che utilizzi.

 

Il metodo del nastro adesivo

Con le stampanti di ultima generazione non è possibile procedere al reset del livello del toner per cui devi questo metodo quando la cartuccia compatibile non viene riconosciuta. In pratica dovrai coprire i contatti con un nastro mentre inserisci la cartuccia nella stampante e dare OK quando compare il messaggio di errore. A questo punto le testine si riallineeranno e, quindi, non ti resterà altro che togliere la cartuccia appena inserita, eliminare il nastro con cui hai coperto i contatti, ripulirli con una gomma da cancellare e reinserire la cartuccia. Vedrai che il messaggio di errore non dovrebbe tornare a comparire.

 

Le tre cartucce

Questo metodo è indicato per quelle stampanti che memorizzano il codice del microchip delle due ultime cartucce che hai utilizzato. Questo avviene per tantissimi modelli HP in commercio per cui è il metodo più utilizzato per far sparire il messaggio di errore. Dovrai solamente munirti delle ultime due cartucce che hai utilizzato, anche se sono vuote. Il metodo consiste  nell’inserire ripetutamente le cartucce vuote e quella nuova da utilizzare così che, al termine della procedura, la rigenerata o compatibile verrà rilevata come piena.

In pratica dovrai togliere la cartuccia nuova e sostituirla con una vecchia che toglierai nuovamente per sostituirla con la seconda cartuccia vecchia. Ora inserisci la cartuccia nuova e il software rileverà quest’ultima come cartuccia piena. A questo punto potrai tornare a stampare senza problemi e senza incappare in messaggi di errore.

 

Consigli per l’acquisto delle cartucce

Non vogliamo discutere sulle scelte personali di chi predilige cartucce originali, compatibili o rigenerate. Tuttavia vogliamo raccomandarti di rivolgerti sempre ad aziende qualificate le cui garanzie di qualità siano realmente comprovate. Che tu prediliga cartucce originali o più economiche non è importante come lo è assicurarsi che la stampante non venga danneggiata da modelli scadenti e dannosi. Anche se le stampanti HP tendono a disconoscere le cartucce non originali non c’è nulla da temere perché, se acquisti presso rivenditori affidabili i messaggi di errore potranno essere velocemente risolti e senza alcun danno per la tua stampante.